collaborazione locali cooperanti

L’impegno sinergico tra cooperanti e personale locale

Cari sostenitori,

già vi abbiamo parlato del nostro impegno in Guatemala, ma per chi si fosse perso gli ultimi aggiornamenti ecco che vi riassiumiamo brevemente i nostri obiettivi in questo difficile paese.
Dal 2013 siamo presenti nella regione del Quichè dove ci impegniamo per migliorare le condizioni di vita dei bambini e delle famiglie indigene nelle diverse comunità, favorendo la scolarizzazione primaria e media, attraverso azioni mirate a scongiurare l’abbandono scolastico. Le nostre azioni si rivolgono soprattutto al settore femminile della popolazione indigena in quanto vittima della mancanza di pari opportunità, anche se viene comunque adottato un approccio integrale che permette di favorire una cultura di dialogo e partecipazione di tutti gli attori coinvolti.

Il lavoro dei nostri cooperanti è supportato dal personale locale, essenziale per il mantenimento del progetto. Ad esempio, in Guatemala, parte del lavoro è diretto dalle promotrici educative che il Cefa stesso ha il compito di formare. Le ragazze educatrici (spesso quelle che un tempo da piccole le erano beneficiarie del progetto), svolgono un ruolo fondamentale nelle classi di doposcuola con le bambine delle scuole elementari: le aiutano nei loro compiti, ma trattano anche temi più generali con l’intento di stimolare il loro interesse e di incoraggiare riflessioni su argomenti quali l’inquinamento ambientale, i diritti umani e la sovranità alimentare; allo stesso modo per mezzo di piccole attività ludico-pedagogiche si parla di igiene, corretta alimentazione, importanza del riciclo e della differenziazione dei rifiuti, ecc. Alcune delle educatrici sono con noi da molto tempo, per altre è il primo anno con CEFA. Sono tutte molto entusiaste; con loro ci riuniamo ogni due mesi per parlare di come vanno le lezioni, ascoltare le loro relazioni, rispondere a eventuali dubbi e fare piccoli workshop che affrontano varie tematiche pertinenti alle attività che realizzano con le bambine. Il loro ruolo permette di sopperire, sebbene in misura ridotta, ad alcune delle lacune del sistema scolastico guatemalteco, oltre a motivare l’apprendimento delle bimbe e migliorarne il rendimento. Grazie alle educatrici inoltre, riusciamo a fare con le bimbe un percorso completo, che non si limita cioè all’appoggio economico, ma che le accompagna anche nei vari aspetti della loro vita quotidiana comunitaria, che riguardano la scuola e l’apprendimento, ma anche la famiglia e la società che le circonda.

Come vedete, abbiamo raggiunto grandi traguardi sino ad ora ma c’è ancora tanto da fare e tutto questo anche grazie a voi che ci sostenete con le bomboniere solidali e le Bamboline dal Guatemala!

 

Trackbacks and pingbacks

  1. My Homepage
    ... [Trackback] [...] There you will find 3774 more Infos: bomboniere-solidali.org/bomboniere-guatemala/ [...]

Leave a reply