Diritto allo Studio

LA SITUAZIONE

Nella regione del Quichè in Guatemala le donne maya sono discriminate tre volte: in quanto donne, in quanto indigene e in quanto povere.

La vita nelle comunità rurali è particolarmente difficile. La guerra civile, durata ben 36 anni, ha lasciato profonde ferite nella popolazione indigena e la povertà diffusa è aggravata dalla piaga dell’alcolismo, che rende gli uomini violenti verso le mogli e le figlie. Le bambine vengono destinate a lavori domestici e troppo spesso solo i maschi hanno la possibilità di proseguire gli studi. Il matrimonio (spesso l’età della sposa non supera i 14 anni) viene visto come l’unica via di fuga, ma non è raro che sia solo l’inizio di un nuovo ciclo di violenza.

bimba guatemala cefa

DIRITTO ALLO STUDIO

Il progetto CEFA in Guatemala ha per obiettivo fare in modo che le bambine di queste comunità abbiano la possibilità di andare a scuola.  Più precisamente, grazie alle vostre bomboniere solidali, possiamo:

  • assegnare una borsa di studio alle bambine che altrimenti non hanno modo di andare a scuola, quaderni e tutto l’occorrente per la scuola.
  • affiancare alle bambine una promotrice locale, formata da CEFA, che le aiuta con i compiti nel doposcuola e motiva le alunne per mettere in luce i talenti e le aspirazioni.
  • promuovere e organizzare incontri di sensibilizzazione ai genitori sull’importanza dell’istruzione e sui metodi educativi non violenti.
  • coinvolgere le mamme in laboratori di artigianato per la realizzazione di piccole attività produttive. Lo scopo è di rendere le donne autosufficienti: solo delle mamme consapevoli saranno in grado di dare alle figlie il supporto di cui hanno bisogno nella crescita.

CHI HA VISITATO IL PROGETTO

Nell’estate 2013 e 2014 abbiamo organizzato dei campi di conoscenza per ragazzi su questo progetto, dove un gruppo di giovani ha vissuto a contatto con la comunità locale e potuto apprezzare l’impatto del progetto del CEFA. Eccoli:

SOSTEGNO A DISTANZA

Infine, abbiamo un programma di Sostegno a Distanza per chi ha la possibilità/desidera continuare anche dopo le bomboniere a sostenere uno di questi bambini. A chi attiva un Sostegno a Distanza viene assegnata una bambina di riferimento, inviata la sua foto e le informazioni anagrafiche. Due volte all’anno riceverà un aggiornamento sui progressi della bambina e le attività del progetto. Ai sostenitori viene inviato gratuitamente il notiziario trimestrale CEFA e la newsletter mensile su tutti i progetti. Segui la pagina BLOG per informazioni aggiornate dai progetti.

Le Nostre Missioni Finanziate dalle Vostre Donazioni e dalle Bomboniere Solidali

GUATEMALA

Diritto allo Studio

Contract L867891

Nella contea del Quichè lavoriamo per dare la possibilità di studiare alle bambine Maya, tradizionalmente escluse dall’educazione e avviate al matrimonio in giovanissima età.

TANZANIA

Less is More

tanzania

A Dar Es Salaam teniamo corsi di formazione al lavoro per persone disabili o mamme di bambini disabili che non hanno modo di inserirsi nel mondo del lavoro.

Ecuador

Una svolta grazie al cacao

Ecuador

Nella provincia di Sucumbios aiutiamo le famiglie di piccoli coltivatori di caffè e cacao a mettersi in rete, per valorizzare il loro lavoro e trovare mercati dove venderlo.