Un sorriso che riempie il cuore

alice.fanti-cefa-bomboniere

Cari sostenitori,

oggi vogliamo condividere con voi le splendide parole di Alice Fanti, responsabile dei progetti CEFA in Ecuador e Guatemala, dopo una sua recente visita al progetto a Santa Cruz del Quichè.

“Rigoberta Menchù, pacifista guatemalteca, Premio Nobel per la Pace nel 1992, dice – Prenditi 10 minuti per la riflessione e pensa a che cosa vorresti fare della tua giornata -.
Ed è questo che noi di CEFA proviamo a fare, quando andiamo a visitare i nostri progetti nei paesi in cui lavoriamo. Fermarci a riflettere, a capire quale sia lo scopo ultimo del nostro lavoro quotidiano, dello scrivere progetti, del rendicontare, del raccontare in Italia che cosa facciamo. Ed è meraviglioso fare incontri come questo, con una delle mamme che partecipano alle nostre attività nelle comunità indigene di Santa Cruz del Quiché, in Guatemala. Perché è guardando nei suoi occhi, la sua pelle scottata dal sole e il sorriso che non riesce a non splendere sul suo viso, per quanto provato dalla fatica e dalle sfide quotidiane, che trovo il senso di quello che faccio.

E dentro le nostre bomboniere, in ognuna di esse, c’è questo: speranze, sorrisi, pianti, gioia, lavoro, amore. Per questo sono così preziose.”